Plagi in giro per i blog

Dirò il peccato, non il peccatore…
ma perchè prendere battute dalle "formiche", catene di Sant'Antonio vecchie di dieci anni, barzellette che conoscevo già alle elementari, e farne un blog?
Ma PERCHE'???

Sii te stesso/a, basta e avanza…

oppure cita, cita la fonte. ONORA I DEBITI! Dì chiaramente: questo blog è una raccolta di robe altrui. Un 'antologia. Un florilegio di poesia contemporanea. Saggi scelti di umorismo. Un blob, un mosaico, una miscellanea, un'overdose di scopiazzature. Ma DILLO!

uei, che gran perdita di tempo certi blog. Meno male che ci sono i trespoli, i giorgiflavi, le brioches insomma tanta bella gente AUTENTICA. Un bacio ai Veri Bloggers.

Incredibile ma vero

Riprendo pari pari da Centomovimenti News:

La maggioranza dei cittadini dell'Alabama è a favore della segregazione razziale e ritiene un errore cancellare le norme della loro Costituzione che contemplano, ad esempio, che i bambini di colore non possano frequentare le stesse scuole dei loro coetanei bianchi.
E' questo il sorprendente risultato di un referendum svoltosi lo scorso 2 novembre nello Stato americano. Nello stesso giorno si sono svolte anche le presidenziali, dove si è imposto Bush.

Il comitato promotore aveva portato alle urne gli aventi diritto chiedendo loro di cancellare la norme riguardanti la segregazione razziale, ma gli elettori hanno tradito le attese.
Su circa un milione e quattrocentomila voti, infatti, favorevoli e contrari sono stati circa lo stesso numero. Dopo diversi riconteggi, ieri è stato reso noto che con poco meno di duemila voti di differenza hanno prevalso coloro che vogliono lasciare la carta fondamentale così com'è.
In ogni caso, è stato annunciato che ci sarà un nuovo riconteggio. Forse il verdetto sarà rovesciato, ma la sostanza cambierà poco: circa la metà dei cittadini, come ha scritto un giornale americano, è convinta di vivere ancora ai tempi della guerra civile.

Il mondo secondo Fred

"Da quando il padre lo aveva diseredato, si era dato ad accumulare piccole ingiustizie nella speranza che, unendosi fra loro, gli procurassero una grave ferita, per cui potesse atteggiarsi tranquilllamente a martire per il resto dei suoi giorni".

J. Irving, "La cura dell'acqua pura", Bompiani, traduzione (fantastica) di Pier Francesco Paolini.
Leggetelo, è una bomba.
Ah, dimenticavo: non è una novità. Questo romanzo è uscito nel 1972, in Italia nel 1989. Il tascabile che ho io è del 1991. Non so perchè, preferisco rileggere vecchi libri.

ancora limerick

Non sono filastrocche, ogni limerick è a sè stante. Giusto per la precisione.

V
C'era un batterista di Forlì
che si agitava come un colibrì
e braccia e gambe in tanto movimento
lo facevan sollevar dal pavimento,
quel levitante batterista di Forlì.
 

VI
C'era un camionista di Ferrara
Che portava scarponi con la para
E ogni frenata consumava i suoi scarponi
Finchè scintille bruciarono i piedoni
Dello scottato camionista di Ferrara
 
VII
C'era un'impiegata di Milano
Che dei colleghi sparlava a tutto spiano
Ma avendo perso così tutti gli amici
Si ritrovò muta e solinga negli uffici
Quella zittita impiegata di Milano

Il pesce pirata

Dopo che vi ho rivelato la vera storia dei diritti sul Pesce Babele, avrete capito che il babel fish che circola in rete è una versione pirata. Le sue prestazioni sono generalmente scadenti, ma ho trovato una chicca che mi ha fatto ricredere: il babel fish pirata è assolutamente geniale, talmente geniale da superare l'originale. Forse, per uno dei tanti scherzetti della Probabilità Infinita, il vero pesce babele e quello pirata sono finiti in un vortice del continuum spaziotemporale, e così sulla Terra abbiamo il vero pesce babele, mentre l'azienda di Robecchetto e il pianeta Kristalla si contendono la patacca.

articolo da: mugglenet.com

Book Six Theories

A few theories have surfaced regarding future books from the happenings in Book Five. These are the best we have so far. For more great discussion, head on over to our
editorials page.
  • We've all heard that Dumbledore knows pretty much everything that goes on at Hogwarts. He also didn't care if he lost all his acclaim except taking his face off the chocolate frog cards. Perhaps Dumbledore is using the chocolate frog cards of himself in the same way that the portraits of old headmasters spy on others. After all, look at all the times Harry and Ron have gotten chocolate frog cards with his picture on them. –Submitted by Sara
    Emerson's Note: That's possible, but maybe it was just a humorous quote JKR added to remind us why Dumbledore is so cool.
    traduzione di babelfish

    Teorie Del Libro Sei

Alcune teorie sono emerso per quanto riguarda i libri futuri dai happenings in libro cinque. Questi sono il la cosa migliore che abbiamo finora. Per la discussione più grande, testa sopra sopra alla nostra pagina di editoriali.
  • Facciamo sentirsi il tutto che Dumbledore conosce abbastanza molto tutto che accenda a Hogwarts. Inoltre non si è preoccupato se perdesse tutta l'sua acclamazione tranne la presa della sua faccia fuori delle schede della rana del cioccolato. Forse Dumbledore sta usando le schede della rana del cioccolato di sè nello stesso senso che i portraits dei headmasters anziani spiano su altri. Dopo tutto, lo sguardo a tutte le volte Harry e Ron ha ottenuto le schede della rana del cioccolato con la sua immagine su loro. — presentato da Sara
    Nota Del Emerson: Quello è possibile, ma forse era giusto una citazione divertente JKR aggiunta per ricordarci perchè Dumbledore è così freddo.